03 lug 2010

Disposizione dei tavoli: che dilemma!!!

La mia sposa di settembre sta vivendo delle giornate di forte stress solo per il fatto che non sa come disporre le persone a tavola durante il ricevimento.


Per aiutarla nella decisione, prendendo spunto dal portale www.matrimonio.it, posso incominciare a consigliarle che gli sposi siedono da soli oppure in un tavolo d'onore con genitori e testimoni.

Le altre soluzioni sono sconsigliate perchè, come dice l'articolo di cui riporto il link di seguito, gli sposi dovranno girare costantemente fra gli ospiti, lasciando soli gli altri commensali del loro tavolo. Per cui la soluzione migliore, rimane, comunque, quella del tavolo a due.

Link all'articolo: http://www.matrimonio.it/ita/articolo.php/disposizione_tavoli_al_ricevimento_nuziale_una_piccola_guida_per_non_sbagliare/592

Riporto di seguito le 12 regole sempre valide da tenere in considerazione quando, durante i preparativi del vostro matrimonio, vi dedicherete alla disposizione dei tavoli:

1 - Fare una lista degli invitati quanto più possibile dettagliata.

2 - Gli sposi dovranno essere ben visibili da ogni angolo della sala, a prescindere dal tipo di soluzione prescelta.

3 -
Il grado di importanza degli invitati è determinato dalla maggiore o minore vicinanza agli sposi.

4 - Se si sceglie di frazionare gli ospiti formare tavoli da 6-8 commensali, 10 come numero massimo.

5 - I genitori degli sposi che non prendono posto al tavolo d'onore insieme agli sposi dovranno presiedere un tavolo a testa fungendo da "padroni di casa".

6 - Rispettate i "ruoli" e le fasce d'età.

7 - Ove possibile collocare al medesimo tavolo i single.

8 - I bambini oltre una certa età andrebbero fatti accomodare in un tavolo a parte, sotto la supervisione di un adulto.

9 - Ai tavoli rispettare il più possibile l'alternanza uomo-donna.

10 - Le coppie non dovrebbero mai essere divise.

11 - I tavoli tondi possono essere apparecchiati anche in numero dispari, soprattutto se non si usano posti assegnati.

12 - Evitare che gli ospiti stiano seduti al tavolo oltre le due ore.

Cara mia amica sposa del 4 settembre, questo post è dedicato a te!
Spero che leggere l'articolo completo ti possa essere di aiuto e conforto.

1 commento:

  1. mi permetto di aggiungere una voce la 13esima.
    Data la mia esperienza nell'ambito musicale mi preme evidenziare l'importanza della collocazione dei tavoli del pranzo/cena anche in funzione a dove la band (nel caso ci fosse) è collocata.
    Capita che venga inserita "dove c'è posto" senza pensare alle dovute conseguenze.. inoltre se troppo vicina ad alcuni tavoli questi potrebbero venirne "rintronati" o se troppo lontano è come se non esistesse..
    Spero di essere stato d'aiuto
    Ciao

    RispondiElimina