07 lug 2010

Matrimonio Vintage

Sempre più spesso sento le spose usare la parola "vintage" per descrivere come vorrebbero lo stile del loro matrimonio.

Vintage in realtà è un termine che comprende molti periodi storici e non sempre è facile capire a quale di questi la sposa si riferisca. Per questo, indico qui di seguito tra epoche "vintage" dalle quali viene sempre più spesso preso spunto per la realizzazione di un matrimonio.

Nozze in stile vittoriano

Se si sta pianificando un matrimonio ispirato all'era vittoriana, le parole chiave sono "ricco", "romantico" ed "ornamentale".
L'abito deve avere un taglio di stile impero e le maniche sono un must.
La combinazione di colori da utilizzare sono il rosa, pesca, panna, beige e oro.

 
I fiori ideali per le composizioni sono le rose da giardino, ortensie, violette e viole del pensiero.
La torta deve avere un design decisamente famminile e raffinato, con top di fiori freschi disposti in un bicchiere d'acqua d'epoca.
Per il confezionamento delle bomboniere e per gli allestimenti della location, è consigliabile usare tessuti di raso, velluto, pizzi e perle.
Anche la partecipazione non deve essere da meno: scegliere articoli realizzati con carte fatte a mano, possibilmente confezionate con lo stesso tipo di nastro con il quale si abbelliranno le scatole delle bomboniere. Attenzione all'indirizzo, che deve sempre essere scritto a mano, ma in questo caso con una elegante caligrafia piena di svolazzi.

Matrimonio in stile "belle epoque"

Se si sta pianificando un matrimonio ispirato agli anni '20 e '30, le parole chiave sono "glamour", "elegante", "snella" e "sofisticata".


L'abito deve cadere molto liscio sui fianchi seguendo, senza forzature, la silhouette del corpo e non devono mancare un profondo scollo a V, un sacco di perline e, magari, qualche piuma...!
La combinazione di colori da utilizzare sono argento, blu, nero e bianco.
I fiori ideali per le composizioni sono le calle, i gigli, le gardenie e i gelsomini.

Matrimonio di ispirazione anni '50

Se si sta pianificando un matrimonio ispirato agli anni '50, le parole chiave da utilizzare sono "all american style", "classico", "disinvolto" e "allegro".
L'abito da indossare è un abito da tè di mezza lunghezza con gonna che arriva sotto il ginocchio con un ampio e svolazzante sottogonna.
Le combinazioni di colori da utilizzare sono nero e bianco, rosso, giallo e rosa.
I fiori ideali per le composizioni sono garofani, rose, orchidee. Volendo, si può azzardare un buoquet Biedermeier.


La torta deve essere assolutamente multipiano, come da classica wedding-cake, con una spessa e colorata glassatura.
Seguendo uno stile ispirato a Grace Kelly, il must è indossare delicati guanti lunghi oranti di fiocchi.
Per arrivare in chiesa, la sposa non può farsi mancare la più classica delle cadillac del 1950 da usare, poi, come auto degli sposi, con tanto di barattoli attaccati al paraurti, come da tradizione.
Per mantenere perfetto lo stile della cerimonia anche per il confezionamento delle bombonmiere e per gli allestimenti della location, è consigliabile utilizzare taffetà, faille, fiori di grandi dimensioni e pois.

Insomma, spazio alla fantasia e alla voglia di creare un matrimonio sempre più unico ed originale!

1 commento:

  1. Ciao cara, posto volentieri il tuo blog, che tra l'altro avevo gia visitato.....curiosissima....ho visto anche la tua pubblicità su matrimonio.com e ti ho copiato....spero no ti dispiaccia...i tuoi lavori sono molto belli, in particolare mi ha colpito la scala rivisitata a tableau....complimenti davvero.......a presto.....Rosy

    RispondiElimina